•  Per info e ordini chiama il Numero +39 366 899 77 79

SEGUICI SU

impasti-senza-glutine

Impasti senza glutine

Come ottenere impasti senza glutine elastici e della giusta consistenza?

Consigli per gli impasti senza glutine per pizza o pane

‘A Pizza è sempre attenta a chi soffre di intolleranze e a chi convive con la celiachia: abbiamo proposto in diverse occasioni consigli e suggerimenti per preparare gustose pizze gluten free utilizzando ingredienti particolari e di qualità e, in questo articolo, ti abbiamo dato alcune dritte e la ricetta per preparare la pizza senza glutine a casa tua.

Oggi parliamo più in generale di come preparare un impasto per pizze, pasta o pane gluten free morbido e saporito. La vera sfida dell’impasto senza glutine è rappresentata proprio dall’assenza stessa del glutine: la proteina che conferisce agli impasti elasticità e sapore.

L’impasto classico viene lavorato ripetutamente e questo mescolare più volte crea una maglia glutinica che da all’impasto quella bella trama fitta ed elastica che cresce durante il riposo e la cottura.

Negli impasti gluten free invece non c’è glutine da sviluppare per questo spesso risultano appiccicosi ma aggiungere più farina non è la soluzione perché si otterrà solo un pasticcio denso e asciutto.

Quindi come possiamo ottenere un impasto gluten free morbido ed elastico?

Le farine

Le farine da usare per il nostro impasto gluten free sono la farina di riso, di soia, di grano saraceno e di castagne. Inoltre nei supermercati e nei negozi specializzati puoi trovare anche delle miscele di farina senza glutine già pronte.

Ricorda che la farina priva di glutine assorbe una maggiore quantità di liquido rispetto alle farine di frumento, quindi dovrai aggiungere un po’ di acqua in più rispetto al solito.

Il lievito

Il lievito è certamente indispensabile per la crescita del panetto e per far sì che durante la cottura in forno l’interno resti morbido e l’esterno diventi croccante. Per l’impasto senza glutine l’Associazione Italiana Celiachia consiglia di usare il lievito di birra.Tuttavia la sola aggiunta di lievito può non bastare: a causa dell’assenza del glutine l’impasto potrebbe non gonfiarsi e sembrerà sempre uguale, appiccicoso e molle. E allora cosa si può fare?

Gli ingredienti da aggiungere

Per riuscire a rendere l’impasto senza glutine più elastico, morbido e malleabile dovresti aggiungere alcuni prodotti come la farina di carrube oppure la gomma xantana, un amido di origine naturale che si compra in farmacia e che va unita alle farine prima di aggiungere liquido. La gomma xantana migliora l’elasticità dell’impasto e la sua struttura e agisce come una proteina (il glutine che manca) per legare il tutto.

In alternativa puoi aggiungere un po’ di farina di semi di carrube che aiuta a rendere più elastico l’impasto.

In conclusione: fare l’impasto per pizza e pane senza glutine non è facile, tutt’altro, e possono volerci molte prove, esperimenti e pratica per riuscire ad ottenere un panetto della giusta consistenza che non sbricioli durante la cottura. Ma, se sai come si comportano gli ingredienti da utilizzare, puoi tentare l’impresa.

I nostri pizzaiuoli preparano ogni giorno delle ottime e gustose pizze senza glutine disponibili in tre gusti classici:

L’ingrediente che usiamo in ‘A Pizza è un semilavorato senza glutine a cui aggiungiamo lievito di birra per ottenere un risultato ottimale.

I GUSTI 'A PIZZA SENZA GLUTINE

acquista online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.